Il giardino sulle colline toscane

Un giardino all'inglese affacciato su Firenze

La Torre di Maiano si trova all’interno del Botanic Garden della Fattoria di Maiano, un giardino incantevole incastonato tra i morbidi profili delle colline di Fiesole e le pareti rocciose della cava dalla quale Lorenzo il Magnifico fece estrarre le pietre per le Colonne della Cappella dei Principi, nella Basilica di San Lorenzo a Firenze. Qui è possibile godere di un paesaggio unico, celebrato da artisti e personaggi storici, dimenticando lo stress e i rumori cittadini. Progettato nel XIX secolo dal nobile Sir John Temple Leader, il Botanic Garden della Fattoria di Maiano ha il fascino particolare di un vero e proprio Giardino all’inglese; al suo interno si trova il Parco Romantico della Regina, inaugurato dalla Regina Vittoria nel 1893, e il Laghetto delle Colonne, sul quale si affaccia la Torre di Maiano. Attrezzato con aree per i pic-nic, il Botanic Garden offre il contesto ideale per trascorrere una piacevole giornata  in compagnia, magari gustando i prodotti locali acquistabili sul posto, o le squisite ricette del Ristorante della Fattoria.

Il più grande giardino botanico d'Italia

Con i suoi 500.000 metri quadri, il Botanic Garden della Fattoria di Maiano è il più grande giardino botanico di tutta l’Italia. Al suo interno si trovano 20.000 piante di olivo, molteplici varietà botaniche, frutteti e colture biologiche. Inoltre, gli animali allo stato brado della Fattoria (cavalli, pecore, oche, galline, anatre, struzzi e asini dell’Amiata) sono pronti a accompagnare le vostre passeggiate.
Torna su

Richiedi informazioni